Home > Testimonianze di giocatori di slot machine

Testimonianze di giocatori di slot machine

Testimonianze di giocatori di slot machine

Quel giorno sono riuscito veramente a raccontare tutto ai miei genitori e a farmi aiutare e ora grazie a Dio sono riuscito a riprendere in mano la mia vita e a uscire completamente da quel vortice infernale. Ora questa lettera la mando a voi sperando che possa essere un conforto, che possa dare una speranza a chi sta lottando contro questo male e che si sente solo, incompreso e senza speranza. A te che come me lotti contro questa malattia volevo dirti una cosa: E' ora di farsi sentire, fermiamo questo massacro legalizzato e pubblicizzato dallo stato, che nasconde dietro a sè solo storie di distruzioni familiari, suicidi, solitudine e tanta e tanta sofferenza. Ho iniziato a giocare somme sempre più grandi, ogni giorno soffrivo d'ansia e non riuscivo a smettere di pensare al gioco.

Dopo ogni perdita dovevo giocare ancora, per rifarmi. E non si parla di pochi spiccioli, magari se ne andavano , euro al giorno. Ha mai cercato aiuto? Sono entrato anche in un gruppo Ama Auto Mutuo Aiuto ndr , che consiglio a chiunque si trovi nella mia situazione, o in una situazione di dipendenza in generale. Forse mi sentivo solo? Forse per denaro? A proposito, scusate mi sono dimenticato di dire che la mia dipendenza è iniziata con i giochi online e che a parte qualche giocata superenalotto e gratta e vinci, ho sempre e solo giocato alle slot online. Comunque ritornando alla domanda forse per denaro?

Finche un giorno mia moglie mi disse dopo anni di disagi e sofferenze , tu sei malato, io non ti posso aiutare devi provare a frequentare questa associazione, per dimostrarmi che vuoi cambiare questo ovviamente, dopo tante promesse fatte che sarei riuscito a smettere da solo e che cosi non è mai stato altrimenti sei fuori dalla nostra vita. Mentre ascoltavo la lettura del passo, mano a mano che andava avanti sentivo la tensione che si trasformava dentro di me in leggerezza, rilassamento, pace, piacere ecc. Per il mio amore. Loro erano convinti che non sarei mai riuscito a smettere.

Io insistevo sul fatto che ero capace di smettere e di riprendere una vita normale. I miei familiari, non convinti, mi proposero di contattare un centro specializzato nel campo del gioco. Rifiutai immediatamente, ribadendo il fatto che sarei riuscito a fare tutto da solo. Inoltre, lo psichiatra mi aveva prescritto dei farmaci che cominciai a prendere solo dopo il mio colloquio presso il Ser T. Era il periodo che andava da Luglio a Novembre del Tornai alla mia città e ricominciai a lavorare.

Queste accuse non erano vere, ma ormai avevo perso la loro fiducia. Inoltre, ero in qualche modo seguito non so da chi e come: Non credevo che quel lavoro avrebbe portato ad un altro problema. Mi trovai una bottiglia davanti e cominciai a bere premetto che sono sempre stato astemio. Tutte le sere, alla chiusura del ristorante, mi ritrovavo con una bottiglia in mano.

Pagai di tasca mia per la paura e le minacce delle controparti. Tanti i racconti, le testimonianze. Forum che hanno lo stesso suono degli alcolisti anonimi. Almeno è quella la prima impressione. Il primo gettone lo vivi come una sfida alla fortuna. Ma poi Poi, di tutti gli altri nemmeno te ne accorgi. E' un vortice pronto a risucchiarti. Ma prima di ammettere con me stesso la gravità del problema, ho evitato per anni le situazioni che potevano farmi scoprire. Finiti i risparmi, cominciai a indebitarmi con amici e parenti. Era come se fossi sceso nel primo girone dell'inferno.

Eppure, vincere a quelle dannate slot mi faceva sentire un vincente. Vincente almeno in un campo della mia vita. Già, la dipendenza era causata dalla mia insoddisfazione in campo lavorativo. Tempo fa mi ammalai di ludopatia. Tutto ebbe inizio un pomeriggio d'inverno. Andai in un supermercato a fare la spesa per la cena. Nel reparto salumi, incontrai la mia amante. La nostra storia si fece sempre più importante tanto da innamorarmi seriamente.

Il gioco d'azzardo spiegato da un ex giocatore - Le Parole degli Angeli

Basti pensare che in Italia ci sono più slot machine che posti letto in ospedale. Beh, ascoltando le testimonianze di chi della ludopatia sa più di un giocatore patologico non c'è più bisogno di scomodarsi dal proprio letto. GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO, TESTIMONIANZA DI PAOLA. DOTT. Il mio impegno con la slot machine era molto più importante. A nome mio e di tutta la Città di Torino voglio ringraziare di cuore Massimo Sono un ex giocatore delle slot machine e scrivo questa lettera. GIOCO D'AZZARDO PATOLOGICO, TESTIMONIANZA DI PAOLA. DOTT. Il mio impegno con la slot machine era molto più importante. Il gioco d'azzardo spiegato da un ex giocatore testimonianze come Non voglio più dipendere da uno stupido gioco che mi ha impedito di vivermi 10 stato di eccitazione e piacere che si trova solo in compagnia della slot-machine;. 11 primi . Slot machine la rovina. April 28, ·. Testimonianza di Stefano, Giocatore Compulsivo Giochi da casinò online .. Ciao sono Stefano giocatore. Mario, cinquantenne mantovano, è un giocatore d'azzardo. Impiegato, in dieci anni ha bruciato più di euro. Dopo sei mesi in cura.

Toplists